OERCO2: Studio innovativo sul Life Cycle Assessment del settore edilizia e costruzioni



OERCO2: Studio innovativo sul Life Cycle Assessment del settore edilizia e costruzioni

TERZO MEETING INTERNAZIONALE

Il 9 e 10 ottobre scorsi i Partner del progetto “OERCO2” si sono nuovamente riuniti al terzo meeting internazionale svoltosi in Romania, per discutere insieme degli importanti passi avanti che stanno ottenendo. Attraverso gli studi realizzati dai partner, è stato infatti possibile ideare un nuovo curricula di specializzazione a livello europeo sullo studio del calcolo delle emissioni di CO2, con una metodologia unificata per il settore delle costruzioni. Tale piano sarà a breve implementato in formato online, con il supporto dei contenuti del progetto.


L'idea alla base del progetto è infatti quella di creare un Centro Europeo di Risorse Online (OER) in cui condividere un metodo unificato per la valutazione delle emissioni di CO2 in ciascuna fase del processo costruttivo, al fine di dare una visione globale del suo impatto ambientale.


L'elemento di novità consiste nell'approccio innovativo utilizzato, che introduce questa importante valutazione a partire già dalla fase di ideazione dell'edificio, permettendo in questo modo una scelta più consapevole di ogni elemento della costruzione.


ATTIVITÀ IN CORSO

Attraverso agli studi effettuati preliminarmente dai Partner su gli attuali sistemi di calcolo delle emissioni di CO2 legate al settore delle costruzioni è stato possibile realizzare una piattaforma online open-source per la valutazione ambientale degli edifici “dalla culla alla tomba”.
Grazie a questa piattaforma, che rappresenta a tutti gli effetti un Centro Europeo di Risorse Online ed è disponibile gratuitamente sul sito del progetto, professionisti del settore, ma anche studenti, ricercatori e tutti gli stakeholder del capo edilizia e costruzioni possono ottenere una stima delle emissioni di CO2 legate ad un edificio, ancora prima che questo venga costruito.


Il tool infatti analizza nel dettaglio l'edificio, richiedendo oltre alla natura dei materiai che saranno utilizzati, anche il tipo di struttura dell'edificio, il tipo di impianto di riscaldamento/raffrescamento, la presenza o meno dell'isolamento, il tipo di schermature, etc.


È quindi possibile valutare come cambia la quantità di emissioni di CO2 emesse e il livello di impatto ambientale in base al tipo di materiale, sistema costruttivo o impianto selezionati, ed effettuare scelte più consapevoli. Il sistema permette un'ampia scelta tra diversi elementi e sistemi costruttivi, selezionati tra quelli più utilizzati in ciascun Paese partner, in modo da essere rappresentativo a livello Europeo.

Al momento la piattaforma è disponibile solo in lingua spagnola, ma sarà a breve reso disponibile anche in inglese.














Universitatea Brasov CTCV Green Building Universidad de Sevilla Centro Tecnológico del Mármol Certimac
eu flag

This project has been funded with support from the European Commission.
This publication reflects the views only of the author, and the
Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.